• mm.

    Mirco Menna, bolognese, classe 1963, dapprima batterista poi autore e compositore, esordisce come cantautore nel 2002 con l’album Nebbia di idee: per questo lavoro è premiato al MEI di Faenza come artista emergente dell’anno dalla rivista L’isola che non c'era, che in seguito lo dichiarerà Miglior Opera Prima 2002. L’album si fregia del plauso autografo dl Paolo Conte: ... finalmente un disco saporito ed elegante. Alla fine del 2006 esce per l’etichetta Storie di Note il secondo disco Ecco, che vanta un prezioso incipit in versi firmati e recitati da Fernanda Pivano. Nel 2007 cura ed interpreta lo spettacolo Arie d'anima marina prodotto dal festival gradese Lagunamovies. Inizia una duratura collaborazione con il gruppo etno-rock Il Parto delle Nuvole Pesanti in qualità di cantante e frontman. Questo sodalizio frutterà il dvd Slum, spettacolo teatrale con l'attrice Milvia Marigliano (produzione Filodrammatici di Milano e debutto al Mittelfest 2007, direzione di Moni Ovadia) e nel 2008 il film I colori dell'abbandono, vincitore del Festival Internazionale di Cinema Ambiente e Paesaggio. Scrive e mette in scena lo spettacolo di teatro canzone Noi stesi. Cantata dell'emergenza quotidiana. Nel febbraio 2010, il debutto dello spettacolo Spreco di e con Massimo Cirri e Andrea Segré con i disegni originali di Altan, di cui firma ed esegue le canzoni di scena. A marzo, prodotto da Fabio Barovero, esce il nuovo album ... e l'italiano ride, con la Banda di Avola.

menna